SULLE TRACCE DELLE INDIMENTICABILI IMPRESE GIOVANILI - CON HANS KAMMERLANDER SU TRE STUPENDE CIME PANORAMICHE

Escursioni in Alta Quota (3 X 3000 m)

Dal 02 al 04 agosto 2018

Per tre giorni Hans Kammerlander vi accompagnerà sulle vie che gli ricordano le sue imprese giovanili e che hanno fatto nascere in lui la passione per l’alpinismo e l’avventura. Prima tappa sarà la scalata del Picco Palù che con la sua cima sovrasta maestosamente Acereto, il paese natale di Hans Kammerlander.  La cima di questa montagna Hans l’ha raggiunta ad appena 8 anni seguendo di nascosto due alpinisti tedeschi. Seguirà la scalata alla Cima di Floite, sull versante sud delle alpi dello Zillertal, che offrirà una vista spettacolare sui ghiacciai circostanti. Infine verrà scalato il Sasso Nero la cui cima è stata raggiunta per la prima volta nel 1858 e quindi esattamente 160 anni fa.  

INFORMAZIONI GENERALI - COSA DOVETE SAPERE

SVOLGIMENTO/PROGRAMMA

  • Punto di ritrovo presso l’Ufficio di Hans Kammerlander a Campo Tures in via Jungmann 8 alle ore 7.00 di giovedì 2 agosto 2018
  • Controllo dell’attrezzatura
  • Escursione sul Picco Palù con trasferta da e per Campo Tures
  • Venerdì 3 agosto 2018 alle ore 8.00 ritrovo presso l’Ufficio di Hans Kammerlander a Campo Tures
  • Escursione a Punta Floite, pernottamento con trattamento mezza pensione al Rifugio Vittorio Veneto
  • Sabato 4 agosto 2018 escursione sul Sasso Nero ed infine ritorno a Campo Tures

LE NOSTRE PRESTAZIONI DI SERVIZIO

  • Pernottamento con trattamento a mezza pensione al Rifugio Vittorio Veneto (Stanze multiple)
  • Buffet di apertura e chiusura manifestazione
  • Guida alpina nella persona di Hans Kammerlander unitamente, se necessario ad un suo collaboratore
  • In caso di necessità noleggio di attrezzatura tecnica (piccone, ramponi e imbragatura)
  • T-Shirt Hans Kammerlander
  • Trasferte da e per Campo Tures

ISCRIZIONE

Si prega che l’iscrizione avvenga per iscritto, contestualmente al versamento di 100 Euro, al seguente indirizzo:

Ufficio Hans Kammerlander, Via Jungmann n. 8 – 39032 Campo Tures (BZ)

info@kammerlander.com

Tel. + Fax: +39 0474690012

ALOGGIO E PERNOTTAMENTO

Il rifugio Vittorio Veneto con i suoi 2922 metri di altitudine è il più alto di tutta la Valle Aurina. Si erge come un’aquila in mezzo alle montagne dove l’uomo può raggiungerlo per ripararsi in un ambiente contornato da rocce e montagne maestose. Il pernottamento si effettua nelle tipiche camerate multiple dei rifugi. Il trattamento a mezza pensione è incluso nel costo totale.

CONDIZIONI DI STORNO

Fino a 30 giorni prima dell’evento, in caso di disdetta, verranno trattenuti i 100 Euro di caparra. Fino a 21 giorni prima dell’evento verrà emessa fattura pari al 50% della quota di iscrizione che sarà pari al 100% dell’intero importo a partire dal 20° giorno antecedente la data prevista per l’inizio dell’evento stesso.

Consigliamo la stipula di una polizza assicurativa che copra le spese di disdetta

L’ESCURSIONE 

Il 1° giorno dell’escursione ci troviamo alle ore 7.00 presso l’ufficio di Hans Kammerlander a Campo Tures. Dopo il controllo dell’attrezzatura ci trasferiremo tutti insieme ad Acereto da dove raggiungeremo la cima del Picco Palù (3060 m) attraversando il ricovero in legno d’emergenza (Schlafhäuser). Il rientro avverrà lungo la stessa via percorsa all’andata. Dopo una breve sosta al bar dell’hotel Mossmair si rientrerà a Camo Tures. Anche per la seconda giornata il punto di ritrovo sarà sempre presso l’ufficio di Hans Kammerlander a Campo Tures, questa volta alle ore 8.00. Punto di partenza per la salita al rifugio Vittorio Veneto sarà la stazione di ristoro “Stallila” a San Giovanni in Valle Aurina.  Per raggiungere il rifugio dovremmo prima oltrepassare la malga Daimer ed una ferrata non impegnativa. Dopo una breve sosta al Vittorio Veneto saliremo su Cima Floite (3194 m) da cui poi faremo ritorno. La notte la trascorreremo al Rifugio Vittorio Veneto che è uno dei rifugi più tranquilli ed in alta quota di tutto l’Alto Adige.  Il giorno successivo, dopo la colazione alle ore 7.00, inizieremo l’ascesa verso il Sasso Nero (3369 m), una delle cime più alte della alpi dello Zillertal e parimenti uno dei punti con vista panoramica più belli di tutta la Provincia. Torneremo infine al rifugio Vittorio Veneto da dove, dopo una breve pausa, ci avvieremo al ghiacciaio Trippach e quindi alla malga Kegelgassl (pranzo). Infine ritorno al punto di partenza Stallila e trasferimento a Campo Tures.

Attenzione: Sussiste la possibilità di prenotare solamente il giorno 1 (Picco Palù) oppure i giorni 2-3 (Cima Floite con pernottamento al Rifugio Vittorio Veneto e ascesa al Picco Nero

Costo per il programma della 1°giornata – ascesa a Picco Palù -150 Euro; Costo per le giornate 2 e 3 -Cima Floite, e Picco Nero + mezza pensione al Rifugio Vittorio Veneto – 300 Euro

Costo Totale per tutte e tre le giornate: 450 Euro (Inclusa attrezzatura a noleggio - escluse le bibite)

Requisiti richiesti: Buona preparazione fisico-sportiva atta a superare dislivelli in ascesa e discesa di ca 1500 metri, assenza da vertigini, sicurezza di camminata. Non sono necessarie conoscenze specifiche di arrampicata su ghiaccio.

Richiesta